Categoria: Blog
Pubblicata il: 31 ottobre 2021

Che cos'è l'osteopatia e come può aiutare un osteopata?

Quando si cerca il miglior trattamento per il mal di schiena e i problemi articolari, sempre più persone si rivolgono alla medicina osteopatica. Uno dei molti vantaggi dell'utilizzo dell'osteopatia per alleviare il mal di schiena è il fatto che, a differenza della medicina convenzionale, non implica l'uso di farmaci o interventi chirurgici. In questa guida, definiremo l'osteopatia e mostreremo come utilizzarla per trattare efficacemente il mal di schiena.

Che cos'è l'osteopatia e come può aiutare un osteopata?

L' osteopatia è un modo per rilevare, trattare e prevenire problemi di salute principalmente utilizzando il movimento articolare e la mobilizzazione, lo stretching e il massaggio. A differenza della medicina occidentale convenzionale, si concentra sul trattamento di tutto il corpo (scheletro, articolazioni, muscoli e tessuti molli) piuttosto che su una malattia specifica.

Inoltre, nell'osteopatia, il sistema muscolo-scheletrico è visto come uno degli elementi chiave della propria salute e benessere generale. La teoria alla base della terapia manuale e di altri trattamenti alternativi è che una struttura muscoloscheletrica correttamente allineata consentirà al corpo di guarire se stesso dopo un evento traumatico. Riguarda il legame tra la struttura e la funzione del corpo umano.

Medicina Osteopatica e Mal di Schiena

Quando si tratta di mal di schiena, le persone si lamentano di vari sintomi, che vanno dalla rigidità al dolore intenso in diverse posizioni dalla parte superiore del collo al bacino. Per alcuni, la pressione della schiena sui nervi può essere la causa dell'intorpidimento delle gambe e delle braccia, mentre per altri sembra solo spilli e aghi. Tali forme di dolore possono manifestarsi improvvisamente o nel tempo e trovarsi in qualsiasi punto della colonna vertebrale.

Ci sono buone prove che la medicina osteopatica è efficace nel trattarlo. Poiché la causa del dolore varia da un individuo all'altro, a volte può comportare il trattamento di altre aree del corpo come il collo, i fianchi o le ginocchia.

Comunemente, i pazienti visitano gli osteopati per le seguenti condizioni alla schiena:

  • Dolori e dolori generalizzati tra cui lombalgia, lombalgia acuta e mal di schiena cronico.
  • Dolore articolare – colpisce la connessione tra le ossa (caviglie, piedi, spalle, mani, ecc.).
  • Dolore reumatico – un tipo di dolore cronico che colpisce le articolazioni
    e il tessuto connettivo.
  • Sciatica – l'irritazione o compressione del “nervo sciatico ” situato nella parte inferiore della schiena.
  • Mal di schiena in gravidanza – dolore lombare causato dal fatto che la colonna vertebrale deve sostenere il peso del bambino in crescita.
  • Problemi di postura causati non solo dalla gravidanza, ma anche dalla guida o dalla seduta prolungata al lavoro
  • Tensione muscolare, spasmo muscolare o incapacità di rilassarsi.
  • Dolore al collo e dolore alla spalla (inclusa la spalla congelata).
  • Mal di schiena meccanico – mal di schiena causato da uno stress anomalo posto sui muscoli della colonna vertebrale, in genere derivante da cattive abitudini come cattiva postura, flessione scorretta e sollevamento pesi.
  • Problemi secondari e compensatori derivanti da problemi del disco spinale - causati dai numerosi stress che la colonna vertebrale deve sostenere. In genere, questi problemi portano a dolore lombare, intorpidimento e debolezza.
  • Mal di testa ed emicrania – pressione o dolore alla testa di diversa intensità.

Molti osteopati sono specializzati nel trattamento del mal di schiena. Ecco come un osteopata può aiutarti a beneficiare di un tale trattamento.

  • Gli osteopati sono specialisti ben addestrati che possono fare una diagnosi basata su un'anamnesi e un esame approfondito, nonché sull'analisi di raggi X, scansioni e altri test.
  • Usano un'ampia gamma di trattamenti manuali a seconda della diagnosi, dell'età e della forma fisica generale del paziente, dal massaggio delicato dei tessuti molli della schiena alla mobilizzazione e manipolazione della schiena per allentare le articolazioni fino a quando non "clic".
  • Un osteopata consiglierà non solo la giusta postura, lo stretching e altre attività che aiutano ad alleviare il dolore, ma consiglierà anche la postura; stretching e riabilitazione, nonché altre attività che aiutano ad alleviare il dolore.

Come ogni tipo di terapia, l'Osteopatia e la Fisioterapia possono funzionare solo sulla base di una comunicazione efficace tra terapeuta e paziente. Chi soffre di mal di schiena deve seguire i consigli del proprio medico per migliorare la postura, lo stretching, il sollevamento e altri meccanismi del corpo. Quindi, i pazienti e gli osteopati dovrebbero lavorare insieme per ottenere i migliori risultati possibili.